EuroPeano

Eurodeputati e pesticidi

Sto camminando al piano zero dell’edificio Altiero Spinelli del Parlamento Europeo insieme al mio ex capo F e andando all’infocentre: parliamo della nuova legislatura, degli eurodeputati che non ci sono più e dei nuovi arrivati.

«Ciò che molti MEP (eurodeputati, ndr) vogliono è essere ricordati per il lavoro che fanno» dice F e aggiunge «Questo è difficile nel Parlamento europeo».

«Perché? »

«Perché nel Parlamento europeo non le leggi non prendono il nome dei parlamentari che le promuovono».

A me viene in mente la Legge Merlin ma non dico niente, così, dopo qualche metro in silenzio, chiedo «E che cosa dovrebbe fare un MEP? »

«Dovrebbero specializzarsi principalmente su un argomento e portarlo avanti» F si ferma saluta una persona e poi ritorna al discorso «Come ha fatto Hiltrud Breyer con i pesticidi”.

«L’eurodeputata tedesca che ha fatto vedere quel film francese sui pesticidi nel Parlamento europeo e ha denunciato la loro pericolosità anche per i coltivatori?»

«Sì, è anche quella che ha combattuto per regole rigide sugli OGM in EU ed è stata famosa per questo; si è ritirata dalla politica quest’anno».

 

Per chi fosse interessato agli effetti dei pesticidi sulla salute, consiglio i seguenti siti:

– (EN) https://www.theparliamentmagazine.eu/articles/news/eu-urged-ban-pesticides-negative-health-effects

– (EN) http://hiltrudbreyer.eu/en/ct/589-shocking-correlation-between-autism-and-the-use-of-pesticides

– (EN, sottotitoli in Italiano) http://www.europarltv.europa.eu/en/player?pid=3fac2b60-a0ef-4b1d-bb60-4a0f76cc492d

– (EN) http://hiltrudbreyer.eu/hbreyer/media/doc/1225736001519.pdf

– (FR) Film “ La mort est dans le pré”: https://www.youtube.com/watch?v=sjM5kX-PltU

Tweet about this on TwitterShare on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0
Author :
Print

Leave a Reply